banner2019

Vincitore Motuc Custom Contest

Contest Mutuc immagine

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato a questa bellissima iniziativa e tutti quelli che l'hanno sostenuta in particolare Frankie for Custom.

Ringraziamo anche tutti i membri della Giuria ed in particolare il grande Emiliano Santalucia, che si è espressa con rigore e professionalità.

Il vincitore della Prima Edizione del MOTUC CUSTOM CONTEST è:

MATTEO RAVAGLIA

CONGRATULAZIONI!!!

Vi asepettiamo tutti e anche più numerosi alla prossima edizione.

Lecce Cosplay and Comics - Ti regala Avengers 2

Sabato 18 e Domenica 19 registrati presso l'info-point del Lecce Cosplay and Comics 2015 Potrai essere sorteggiato e vincere due biglietti per andare a vedere il nuovissimo Film Marvel - Avengers 2

cinemabiglietto

Workshop : Game design - Come inventare un'esperienza di gioco.

Domenica 19 - Pasquale Facchini  terrà un workshop dal titolo : " Game design : Come inventare un'esperienza di gioco."

prototipo (4)
Esistono giochi che anche se belli e apprezzati non sono divertenti?
Si, perchè un' esperienza di gioco coinvolgente non sempre produce anche divertimento.  Sai che esistono videogiochi di grandissimo  successo in cui si perde sempre e vincere è realmente impossibile ?
Il workshop racconterà in un' ampia panoramica il lavoro dell'inventore di giochi; un curioso dietro le quinte di quello che è il processo di  ideazione e realizzazione di un gioco, dall'idea iniziale fino (...e oltre) la sua commercializzazione.

Pasquale Facchini, 32 anni, informatico pugliese. Appassionato di giochi sin da quando era bambino, dopo più di un decennio passato a inventare giochi per i suo giovani atleti del minibasket, realizza il suo sogno di trasformare la sua passione in un lavoro a tutti gli effetti. Partecipa come Game Designer alla realizzazione del videogioco per Facebook/Kongregate  "Ashtaria" , realizza come App designer varie applicazioni per dispositivi mobile. Il suo boardgame d'esordio "Time Bomb" sarà commercializzato nell'estate 2015 .

Dopo il successo ottenuto al Romics i MOSTRI invandono Lecce Cosplay and Comics 2015

Dopo il successo ottenuto al Romics i MOSTRI invandono Lecce Cosplay and Comics 2015

mostri

Nel Marzo del 1990 arriva in edicola MOSTRI; annunciato in quarta di copertina sul numero 9 di Splatter come “E’ Appena nato, è già cattivo” e trascinato inizialmente dal successo del suo fratello più grande e sanguinario, MOSTRI arriva diretto al cuore dei suoi lettori proponendo, attraverso le sue pagine, una visione fresca e moderna dei suoi protagonisti.

Si perché i mostri grotteschi e spaventosi della ACME non sono sempre carnefici; spesso anzi rappresentano le vittime di una società allo sbando, fanno riflettere sulla paura del diverso e regalano morali e chiavi di lettura inedite a un pubblico che con il passare del tempo si lega sempre di più alla rivista.

MOSTRI, come Splatter, ospita autori che oggi rappresentano in Italia e all’estero il fumetto italiano nella sua massima forma espressiva. Caracuzzo, Soldi, Celoni, Sicomoro, Alessandrini, Brindisi, La Neve e Mari sono solo alcuni dei nomi che danno vita alle 64 pagine di quella rivista che ancora oggi viene ricordata come uno dei capisaldi del fumetto horror italiano degli anni ’90.

E’ proprio questa l’eredità che il gruppo di giovani autori della BUGS COMICS prova a raccogliere per riproporre, in un formato nuovo e con una veste grafica rivista dallo stesso art director della acme degli anni ’90, lo spirito narrativo di MOSTRI e della realtà editoriale che lo accompagnava; uno spirito che, per 25 anni, ha spinto chi all’epoca era solo un lettore, a diventare autore e a contribuire al ritorno di un prodotto che non poteva più mancare.

Lo scopo è portare in fumetteria, sotto la supervisione di Giancarlo Caracuzzo, Paolo Altibrandi e Gianmarco Fumasoli, un prodotto che comprenda sia storie inedite, sia quelle ormai introvabili dei vecchi numeri, che hanno lasciato un segno indelebile nei cuori dei lettori.

logopiccolobugs

Altri articoli...

Gallery

Join William Hill Poker nad play.