Lecce Cosplay & Comics 2016 - Il Manifesto 2016

Il manifesto ufficiale di Lecce Cosplay & Comics.
Anche quest'anno impreziosito da un'illustrazione crossover realizzata dalla Scuola del Fumetto di Lecce, Lupiae Comix.
L'insegnante Mauro Gulma, che ha realizzato il disegno di base, ci racconta del mix di personaggi vestiti da altrettanti personaggi ugualmente riconoscibili, che ha disegnato ispirandosi al cosplay, ai videogame ai manga ed ai comics, racchiudendo così in un'unica immagine l'essenza di Lecce Cosplay & Comics.
Le chine sono di Andrea Schiavone mentre i colori di Francesca Calabro.

Biografie degli autori

Mauro Gulma

Nato a Milano, vive a Lecce dove si è diplomato presso la scuola di fumetto Lupiae Comix (Gruppo Grafite) e ove attualmente insegna. Ha realizzato illustrazioni per il Thesaurus della Treccani e per i volumi storici delle Pasque Veronesi. Ha disegnato diverse storie brevi: una per Verticalismi (successivamente pubblicata sulla fanzine Dylandogofili), per il progetto fumettistico “Da una lapide”, per i periodici Talkink e Out Deluxe. Nel 2012 è stato tra i vincitori del concorso Mind the difference, realizzato in collaborazione con Bonelli Editore, con esposizione presso il museo “Wow Spazio Fumetto” di Milano. Disegna sotto sceneggiatura di Ilaria Ferramosca la Graphic Novel “Sulla Collina” per la casa editrice Tunuè.
http://onikorosu.deviantart.com/gallery/


Andrea Schiavone
Fumettista dai natali liguri e naturalizzato pugliese, ANDREA SCHIAVONE è nato a La Spezia nel 1990, e attualmente risiede a Nardò, in Provincia di Lecce. Studente di terzo anno presso la Facoltà di Lingue dell’Università del Salento, alterna l’impegno nel settore fumettistico alla costante collaborazione con la scuola di fumetto Lupiaecomix, presso cui si è diplomato nel 2013. Ha all’attivo una pubblicazione per l’americana BackRow Comics, e diverse collaborazioni con editori minori statunitensi e italiani. Grande appassionato di fantascienza (più è retrò, meglio è!) e lettore dai gusti decisamente variegati, non è insolito passi dalla lettura di poesia romantica inglese ai fumetti di supereroi. Un nerd a tutto tondo alimentato a caffè, ha occasionalmente salvato il mondo da orrori Pandimensionali e roba simile. Potete seguirlo su deviantART, all'indirizzo http://captainitaly.deviantart.com/

Francesca Calabro
Nata nel lontano 1983 in uno sperduto paesino nel sud del Salento, Francesca dimostra sin da piccola una grande capacità nello sfuggire al controllo materno per vedere qualsiasi cartone animato andasse in onda in quel momento. Crescendo scopre i manga nella piccola edicola di fronte la scuola. Inizia così la sua segreta dipendenza per quei “giornaletti” così mal considerati. Più ne legge, più cerca di copiare quel tipo di disegno e più cresce in lei il desiderio di imparare a creare personaggi e storie così meravigliosi. Trasferitasi a Lecce per l’università viene a conoscenza di un luogo dove poter sfogare la sua follia, ossia la scuola di fumetto Lupiae comix. Sono anni di studio e di divertimento, durante i quali forma le basi della sua conoscenza del disegno e della colorazione. Nel 2015 si iscrive all’accademia europea di manga. Qui si specializza in tecniche di fumetto prettamente orientali e valorizza quella che è la sua naturale inclinazione al raccontare per immagini, sceneggiare e creare personaggi. Dopo il diploma vola a Tokyo, dove frequenta uno stage di un mese presso la Yoyogi Animation Gakuin, importante accademia di fumetto ed animazione. Tornata in Italia, inizia una collaborazione con una compagna di corso per la realizzazione di una storia a fumetti.

Gallery

Join William Hill Poker nad play.